POCO riceve le prime certificazioni per l'X3 Pro, ecco il processore

POCO riceve le prime certificazioni per l'X3 Pro, ecco il processore
di

Annunciato a settembre dello scorso anno e andato sold-out in appena 30 minuti dal lancio, lo smartphone POCO X3 NFC è stato senza ombra di dubbio un grande successo per l'azienda, ormai non più dipendente da Xiaomi. Adesso però, a quasi sei mesi dal lancio, iniziano a circolare insistentemente le voci sulla variante Pro.

Numerose le certificazioni attualmente approvate, fra cui quelle da parte della FCC americana, la russa EEC e l'autorità indiana BIS.

In particolare, la certificazione FCC ha fatto emergere che il device arriverà sul mercato con l'interfaccia MIUI 12, WiFi dual-band, Bluetooth, LTE e NFC. Nessuna notizia invece per quanto riguarda la connettività 5G.

I codici seriali individuati sono M2102J20SG per la variante globale e M2102J20SI per la versione destinata al mercato indiano. I nomi in codice interni sono invece vayu e bhima, secondo quanto riportato da XDA. Secondo questa fonte inoltre la variante Pro del POCO X3 NFC avrà un processore Qualcomm identificato dal numero di modello sm8150, corrispondente alla famiglia dello Snapdragon 855, compresi l'855+ e il presunto modello 860 non ancora annunciato.

Il fratello minore POCO X3 NFE, che abbiamo provato per voi nella nostra recensione, presenta sotto la scocca il chip Snapdragon 732G.

L'X3 Pro sarà inoltre equipaggiato con una fotocamera principale da 48 megapixel nel contesto di un modulo a quattro sensori, insieme a un obiettivo grandangolare e un obiettivo macro, oltre a un sensore di profondità.

FONTE: GIZMOCHINA
Quanto è interessante?
1