Riciclare la carta ci serve davvero nella lotta al cambiamento climatico?

Riciclare la carta ci serve davvero nella lotta al cambiamento climatico?
di

Molte persone pensano che il primo passo per combattere le emissioni di CO2 sia proprio quello di riciclare la carta ma questo atteggiamento quanto è salutare nei confronti dell'ambiente? Una ricerca ce lo spiega.

Sembrerebbe una domanda sciocca ma in realtà non lo è. Il modo in cui viene prodotta la carta è estremamente particolare, infatti la lavorazione della polpa che serve a produrla è alimentata con un composto organico chiamato black liquor ("liquore nero"). La sua combustione e l'elettricità che alimenta i mulini a vento è, praticamente, priva di controindicazioni. In termini di emissioni è inconsistente, quasi nulla, al contrario degli uomini che producono cento volte quella dei vulcani di tutto il mondo.

Allora quello che potrebbe diventare un problema è proprio il riciclaggio della carta che, paradossalmente, aumenterebbe le emissioni. Lo studio condotto da Stijn van Ewijk ha cercato di rispondere proprio alla domanda "riciclare la carta è giusto?". Sono stati emulati tre scenari, uno secondo cui le condizioni attuali vengono mantenute e gli altri due dove gli sforzi per ridurre le emissioni delle reti elettriche dei mulini sono più aggressivi.

Questi scenari, ipoteticamente futuri, arrivano al 2050 e includono un raddoppio della quota di carta che viene riciclata. I risultati incredibilmente mostrano che, anche con un sistema energetico moderatamente più pulito nel 2050, raddoppiare il tasso di riciclaggio - aumentando la produzione complessiva - porterebbe a emissioni leggermente superiori rispetto alla previsione dell'attuale andamento (circa l'1,2% delle emissioni globali totali).

La questione è allora chiara, non bisogna accanirsi con il riciclaggio della carta ma sarebbe meglio ottimizzare i fattori che circondano questo riciclaggio. Tuttavia, il riciclaggio della carta può avere vantaggi separati dalle emissioni di gas serra, poiché aiuterebbe a ridurre la deforestazione, fenomeno aumentato del 278% negli ultimi anni, e a diminuire la perdita di habitat degli animali.

Quanto è interessante?
2