Ricostruito, grazie ad una nuova tecnica, il teschio di un embrione di dinosauro

Ricostruito, grazie ad una nuova tecnica, il teschio di un embrione di dinosauro
di

Attraverso l’uso di una tecnica all'avanguardia, un gruppo di scienziati internazionali è riuscito a raccogliere immagini estremamente dettagliate di alcuni embrioni fossili di dinosauro.

Un gruppo di scienziati internazionali, attraverso una tecnica all'avanguardia, è riuscito ad avere immagini estremamente dettagliate e precise degli embrioni fossili di alcuni dinosauri che si trovavano, al momento della morte, all'interno delle loro uova. In particolare, con questa tecnica è stato ricostruito il teschio di questi embrioni per poterlo studiare. Gli scienziati sono partiti da un gruppo di uova fossili che sono state posizionate all'interno di un acceleratore di particelle nell’European Synchrotron Radiation Facility.

Attraverso l’utilizzo di una tecnica per immagini chiamata Synchrotron x-ray imaging gli esperti sono riusciti ad ottenere delle “foto” dettagliate e ad alta risoluzione delle singole ossa degli embrioni e, in particolare, hanno ottenuto una immagine in tre dimensioni del teschio di questi dinosauri. Lo studio è stato pubblicato su Scientific Report e, grazie a queste immagini, è stato notato che gli embrioni dei dinosauri hanno molto in comune con quegli di alcuni moderni animali come, per esempio, coccodrilli, lucertole e tartarughe: i denti degli embrioni sono decidui, cadono prima della schiusa, e si intravede anche una seconda dentatura in via di formazione, proprio come succede nei coccodrilli moderni a riprova che certi meccanismi embrionali, data la loro efficienza, sono rimasti inalterati nel corso dei milioni di anni.

Per quanto riguarda le uova vi è da dire che si tratta di un agglomerato di sei uova, trovato in sud Africa nel 1976, con dentro altrettanti embrioni di una specie di dinosauro chiamata Massospondylus carinatus che era un erbivoro bipede vissuto verso la fine del Giurassico, 200 milioni di anni fa. Da adulto, questo dinosauro poteva raggiungere i 5 metri di lunghezza ma, cosa forse strana e bizzarra, all'interno delle uova il teschio dell’embrione è piccolissimo, misurando solamente 2 cm di lunghezza.

Quanto è interessante?
3