Il rilevamento delle cadute di Apple Watch ha salvato la vita a un ragazzo

Il rilevamento delle cadute di Apple Watch ha salvato la vita a un ragazzo
di

Dopo essere riuscito a individuare un potenziale problema mortale, Apple Watch torna nuovamente al centro delle cronache per aver salvato un'altra vita, questa volta grazie alla sua funzionalità di rilevamento delle cadute.

In particolare, stando anche a quanto riportato da 9to5Mac, un 28enne, tale James Prudenciano, e la sua ragazza, tale Paige Paruso, erano in gita turistica al parco Hartshorne Woods Park (New Jersey) quando Prudenciano è scivolato giù da una scogliera. Sia James che la sua ragazza sono caduti nel fiume: l'uomo ha colpito una roccia e ha visto la sua schiena frantumarsi in tre punti. La sua ragazza non è rimasta gravemente ferita.

I due si sono trovati in un posto isolato, dove era praticamente impossibile chiamare i soccorsi. "Non c'era via d'uscita per me. Ho letteralmente dato il mio ultimo addio", ha dichiarato Prudenciano. Tuttavia, per fortuna, l'uomo indossava al polso il suo Apple Watch 4 con rilevamento delle cadute attivato. Non appena lo smartwatch ha rilevato la rovinosa caduta, il sistema automatico ha fatto partire una chiamata al 911 e James e Paige sono stati caricati su una barca e portati nell'ospedale più vicino.

Insomma, il fatto che il ragazzo avesse attivato manualmente la funzione di rilevamento delle cadute del suo Apple Watch gli ha salvato la vita. Il sistema automatico di Apple Watch fa partire la chiamata ai soccorsi dopo aver rilevato la rovinosa caduta e il fatto che la persona è immobile da circa un minuto.

Per maggiori informazioni sullo smartwatch, vi rimandiamo alla nostra recensione di Apple Watch 5 (James aveva al polso un Apple Watch 4).

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
5
Il rilevamento delle cadute di Apple Watch ha salvato la vita a un ragazzo