Rilevati strani segnali radio provenienti dalla nana rossa Ross 128

di

Gli scienziati dell'osservatorio di Arecibo situato nell'isola di Porto Rico hanno rilevato degli strani segnali radio provenienti dalla nana rossa Ross 128 ad 11 anni luce dalla terra. Gli esperti nella ricerca della vita aliena sono sul posto per valutare se effettivamente il segnale radio è collegato ad extra-terrestri.

Non è la prima volta che viene identificato un segnale diverso dal solito e di origine sconosciuta durante l'osservazione dello spazio, infatti la comunità scientifica ha già invitato le persone ad abbassare le loro aspettative nei riguardi della scoperta. Il radiotelescopio di Arecibo che potete osservare in fondo alla news stava captando le onde elettromagnetiche provenienti dalle vicinanze di nane rosse, con la speranza di identificare esopianeti, ovvero pianeti non appartenenti al sistema solare, ispirandosi alla recente scoperta di Trappist-1.

Il segnale radio non identificato proveniente dalla nana rossa Ross 128 è stato rilevato il 12 maggio, caratterizzato da una banda larga, impulsi quasi periodici, non polarizzati e con forti dispersioni. Si pensa che il segnale non faccia parte unicamente dello spettro delle onde radio, ma sia presente anche ad altre frequenze (lo spettro delle onde elettromagnetiche è molto largo, e va da onde radio, microonde, luce, raggi-X, e altri).

Gli scienziati dell'osservatorio di Arecibo e del gruppo SETI (search for Extra-Terrestrial Intelligence) stanno studiando insieme il segnale e il 16 luglio hanno sfruttato altri telescopi per analizzarlo. Il 17 luglio le stesse onde radio sono state captate un'altra volta ed entro questa settimana è previsto il verdetto sulla natura di questo segnale. L'ipotesi riguardante un segnale alieno è in fondo alla lista di tutte le possibilità attualmente, essendo per ora la spiegazione meno plausibile per gli studiosi.

Quanto è interessante?
12
Rilevati strani segnali radio provenienti dalla nana rossa Ross 128