RIM ha un nuovo CEO

di

Da qualche tempo si parlava di un cambio importante ai vertici di RIM, necessario non solo per dare nuove speranze agli azionisti, ma anche per cercare di invertire la pessima tendenza che l'azienda canadese stava dimostrando nell'ultimo periodo. Così Mike Lazaridis e Jim Balsillie non sono più ai vertici della società da loro stessi fondata nel 1984. Le ultime indiscrezioni volevano come possibile nuovo CEO Barbara Stymiest, la quale però dovrà accontentarsi del ruolo di presidentessa del consiglio di amministrazione indipendente. Il nuovo CEO è invece Thorsten Heins, già COO di RIM e proveniente da Siemens.

Heins, come si evince dalle dichiarazioni da lui rilasciate,  sembra davvero entusiasta del ruolo di prestigio che andrà a ricoprire. Egli sottolinea come l'azienda non sia in vendita e ha tutte le potenzialità per riprendersi in grande stile non appena sarà pronto il nuovo sistema operativo BB10. L'unica possibile apertura che RIM sta valutando e' la possibilità di concedere in licenza d'uso il nuovo sistema operativo una volta che sara' presentato verso la seconda meta' del 2012. Riguardo BB10, Heins è entusiasta del lavoro che si sta svolgendo, poiché in soli 18 mesi sarà pronto un sistema operativo basato su QNX creato praticamente da zero. Inoltre ben presto arriverà il nuovo Playbook OS 2.0. 

FONTE: Engadget/BGR
Quanto è interessante?
0