RIM progetta uno specchietto retrovisore basato su QNX

di

Ancora prima della sua acquisizione da parte di RIM, il sistema operativo QNX era utilizzato già da tempo su auto, macchinari medici e altri dispositivi. La compagnia canadese produttrice dei BlackBerry assieme a OnStar ha realizzato un interessante concept di specchietto retrovisore avanzato, basato appunto su QNX. Il classico specchio diventa all'occorrenza un display di un navigatore turn-by-turn, oppure potrà essere utilizzato per localizzare i veicoli se rubati o semplicemente in un grande parcheggio. Permetterà la chiamata a mani libere e -in caso di incidente- la risposta automatica. Ricordiamo che QNX oltre a essere presente su BlackBerry Playbook, sarà presente tra non molto come sistema operativo sui futuri palmare di RIM.

Quanto è interessante?
0
RIM progetta uno specchietto retrovisore basato su QNX