RIM, strategie per il futuro e taglio di 2000 dipendenti

di

RIM, produttrice degli smartphone Blackberry, ha annunciato un aggiornamento di ruoli ai vertici dell'azienda, per contrastare il recente calo di quota in borsa e adottare una strategia vincente per il futuro. Principalmente, il direttore operativo Thorsten Heins sarà punto di riferimento anche per prodotti e vendite, affiancato nel mercato internazionale da Patrick Spence, già precedentemente impegnato in molte realtà estere. Si spera che la sinergia fra queste figure possa permettere a RIM di essere più competitiva sul mercato globale. Nelle prossime settimane purtroppo, RIM taglierà inoltre circa 2000 posti di lavoro fra i propri dipendenti, in un'ottica di contenimento dei costi imposta dal recente calo delle vendite.

Quanto è interessante?
0