Al via rimodulazioni Vodafone di ottobre 2021 per rete fissa: aumento di 1,99 Euro

Al via rimodulazioni Vodafone di ottobre 2021 per rete fissa: aumento di 1,99 Euro
di

Come anticipato lo scorso agosto con l’annuncio dedicato, Vodafone da oggi, 26 ottobre 2021, dà il via alle rimodulazioni del mese su alcune offerte di rete fissa selezionate. Si parla di aumenti di 1,99 Euro, che consentiranno come per ogni altra rimodulazione di recedere dal contratto e cambiare operatore fisso.

La rimodulazione in questione è stata comunicata in fattura nel mese di agosto e sarebbe dovuta dalla necessità di “continuare a investire sulla rete e rispondere al meglio alle nuove esigenze di traffico”. Inoltre, si segnala l’incremento di 0,61 Euro sulla fattura cartacea per le spese di spedizione; un altro provvedimento pensato per puntare alla riduzione dell’impatto ambientale aziendale.

MondoMobileWeb segnala anche l’introduzione della modifica all’articolo 13 delle Condizioni Generali di Contratto, integrando la sezione dedicata agli eventuali costi in caso di pagamento della fattura effettuato in ritardo rispetto alla data di scadenza indicata da Vodafone. Con questa modifica si specifica che l’indennità a titolo di rimborso varierà dallo 0% al 6% a seconda dello storico del cliente. In pratica, coloro che hanno pagato puntualmente le tre fatture precedenti a quella pagata in ritardo non vedranno alcuna indennità. In aggiunta, il costo aggiuntivo non verrà applicato su ritardi entro i 30 giorni dalla scadenza.

Con queste rimodulazioni, Vodafone ha pensato di attivare gratuitamente ai già clienti interessati 100 Giga al mese sulla SIM dati associata al contratto. La promozione dovrà essere richiesta dall’utente che ha subito la rimodulazione entro il 30 novembre 2021, con attivazione da parte di Vodafone prevista entro 3 giorni lavorativi.

Ricordiamo, infine, che nel mese di ottobre il medesimo operatore ha deciso di proporre l’offerta mobile di portabilità Special Minuti 50 Giga.

Quanto è interessante?
1