Rinvio switch off DVB-T2, pubblicato il decreto: ecco il nuovo calendario

Rinvio switch off DVB-T2, pubblicato il decreto: ecco il nuovo calendario
di

Dopo la conferma del rinvio dello switch off al DVB-T2 della scorsa settimana, il Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il proprio sito web ufficiale ha pubblicato il nuovo decreto con la relativa roadmap della dismissione dello standard MPEG-2 a favore dell'MPEG-4 e della codifica DVB-T.

Nel provvedimento, che può essere visualizzato attraverso questo indirizzo, viene confermata la data del 15 Ottobre 2021 per la dismissione della codifica DVB-T/MPEG-2 a favore almeno della codifica MPEG-4 su DVB-T, ma tutte le iniziative relative a tale dismissione saranno comunicate agli utenti in tempo utile.

La completa dismissione del DVB-T/MPEG-2 invece sarà predisposta attraverso un provvedimento che verrà emanato entro la fine del 2021. Per quanto concerne l'attivazione dello standard DVB-T2 a livello nazionale, invece, si passa al 2023.

Il Ministero dello Sviluppo Economico comunque dà agli operatori di rete la possibilità di attivare la codifica MPEG-4 o lo standard DVB-T2 prima delle scadenza, rispettando il principio della neutralità tecnologica.

Tra le motivazioni che hanno portato a questa decisione c'è anche la considerazione "che la diffusione degli apparecchi di ricezione televisiva ha avuto un andamento su cui ha inciso non favorevolmente la situazione creata a seguito dell’epidemia del covid19". Nel frattempo però ancora non è stato pubblicato in Gazzetta il decreto relativo al nuovo bonus tv da 100 Euro.

Quanto è interessante?
6