Ancora un rinvio per il visore di Apple per la realtà virtuale: il lancio slitta al 2023?

Ancora un rinvio per il visore di Apple per la realtà virtuale: il lancio slitta al 2023?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Trovano conferma le indiscrezioni sul rinvio di Apple Ar di qualche giorno fa. Secondo un nuovo rapporto pubblicato da Jeff Pu di Haitong International Securities, il visore per la realtà virtuale del colosso di Cupertino potrebbe vedere la luce solo ad inizio 2023 e non a fine 2022 come inizialmente sperato da molti.

In un rapporto ripreso anche da 9to5Mac, Pu fornisce alcuni dettagli sul fatto che il dispositivo potrebbe subire un leggero ritardo a causa di ragioni non note. Tuttavia, nonostante questo rinvio (che probabilmente non sarà mai confermato in via ufficiale da Apple), le vendite potrebbero comunque procedere a ritmo spedito ed i dirigenti hanno messo in preventivo di spedire tra 1 ed 1,5 milioni di unità.

Per molti tali dati potrebbero non essere esaltanti, ma bisogna anche tenere in considerazione il fatto che il visore per l’AR sarà un prodotto di nicchia, con un prezzo elevato: alcuni rumor emersi ad inizio anno parlavano di un prezzo superiore ai 2mila Dollari per Apple AR, ma non è chiaro se tali rumor corrispondano alla realtà o meno.

Pu sottolinea anche che Apple utilizzerà un suo Apple Silicon all’interno del visore per la realtà virtuale, che lo differenzierà dai concorrenti.

Non è chiaro se nel corso della WWDC del prossimo giugno sarà mostrato o presentato il software o la piattaforma di sviluppo.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
2