Rio delle Amazzoni, qual è la caratteristica più strana del fiume americano?

Rio delle Amazzoni, qual è la caratteristica più strana del fiume americano?
di

Il Rio delle Amazzoni fa parte di quelle nozioni di geografia che apprendiamo sin da piccoli: il fiume americano è uno dei corsi d'acqua più noti al mondo, per la sua incredibile lunghezza ma anche per tante particolari caratteristiche meno note ma altrettanto peculiari.

Dicevamo della lunghezza: il Rio delle Amazzoni è il fiume più lungo del continente americano, grazie al suo incredibile corso di ben 6992 chilometri che gli permette di attraversare ben tre Stati del continente (Perù, Colombia e Brasile) prima di sfociare nell'Oceano Atlantico.

Si parlava, però, di caratteristiche meno note: quanti di voi, ad esempio, conoscono il numero di ponti che è possibile trovare lungo il letto del Rio delle Amazzoni? La domanda è decisamente strana e la risposta, se possibile, lo è ancora di più: il fiume che sorge nel Nevado Mismi, infatti, non presenta alcun ponte lungo il suo interminabile viaggio!

Difficile da credere, vero? Eppure è proprio così: quasi 7000 chilometri di corso d'acqua e neanche un ponte! Evidentemente non si è mai avuta una valida ragione per costruirne, per quanto strano possa sembrare. A proposito del Rio, intanto: venite con noi a fare la conoscenza dell'Arapaima, il mostro del fiume che esiste da ben 23 milioni di anni.

Quanto è interessante?
4