Riscaldamento Globale: I ghiacciai in Groenlandia si sciolgono sempre più velocemente

Riscaldamento Globale: I ghiacciai in Groenlandia si sciolgono sempre più velocemente
di

Una ricerca mostra che il ritmo con cui la Groenlandia sta perdendo ghiaccio è sempre più veloce. Lo studio, pubblicato su Earth and Planetary Science Letters, utilizza i dati di altimetria radar raccolti dalle missioni ERS, Envisat e CryoSat tra il 1992 e il 2016. Sono registrazioni di oltre 25 anni di dati satellitare dell'ESA.

In breve: gli altimetri registrano "l'altezza" della superficie terrestre sopra la quale il satellite si muove. Effettuano osservazioni misurando con precisione l'altezza di ghiaccio, acqua e terreno a seconda del tempo che gli impulsi radar impiegano a ritornare al satellite dopo essere stati emessi in direzione del suolo.

Nel tempo, queste misurazioni vengono utilizzate, ad esempio, per capire come l'altezza, ma che in realtà è l'elongazione di una struttura/terreno stia cambiando. E ad ogni variazione, si può risalire al volume di ghiaccio che si è trasformato in acqua liquida (ed apprezzare dunque l'entità dello scioglimento).

Sebbene il gruppo di ricerca, che lavora attraverso l'Iniziativa sui cambiamenti climatici dell'ESA, abbia riscontrato solo modesti cambiamenti di elevazione nei primi anni '90, il ritmo del diradamento dei ghiacciai è evidente sopratutto nelle osservazioni satellitari effettuate dal 2003 in poi.

"Un modello di assottigliamento sembra dominare una grande frazione dei margini della calotta di ghiaccio sin dall'inizio del millennio, con singoli ghiacciai che mostrano grandi tassi di diradamento", spiega Louise Sandberg Sørensen, l'autrice principale della ricerca.

Prosegue spiegando che: "Nel corso di un periodo di 25 anni, il quadro generale mostra che si registrano perdite di volume molto maggiori nei bacini ovest, nord-ovest e sud-est della Groenlandia, rispetto alle situazioni più stabili nel nord più freddo".

La calotta glaciale della Groenlandia è un ingranaggio importante nel sistema climatico globale: con il suo ciclo dell'acqua, influenza la circolazione oceanica nell'Atlantico settentrionale. Il monitoraggio continuo della calotta glaciale è altrettanto importante per comprendere quanto contribuisca all'innalzamento del livello dei mari (di cui vi avevamo parlato in passato).

L'analisi dei ghiacciai è parte centrale di un'altra missione spaziale, condotta dalla NASA: la missione ICESat-2 (trovate un approfondimento in merito qui su Everyeye) è anch'essa volta a monitorare le variazioni nell'altezza del ghiaccio.

Crediti immagine: European Space Agency

FONTE: phys
Quanto è interessante?
13

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Riscaldamento Globale: I ghiacciai in Groenlandia si sciolgono sempre più velocemente