Risolto il problema del 42, e no non c'entra niente con la Guida Galattica

Risolto il problema del 42, e no non c'entra niente con la Guida Galattica
di

Il problema è stato proposto nel 1954: un numero naturale, più piccolo di 100, può essere scritto come somma di tre cubi? Durante i decenni, sono state trovate le soluzioni per i numeri più semplici; Noam Elkies dell'Università di Harvard ha pubblicato un algoritmo che ha trovato una soluzione per i numeri più difficili: tranne il 33 e 42.

Dopo aver visto su You Tube un video che parlava del 33, il matematico Andrew Booker dell'Università di Bristol ha scritto un nuovo algoritmo. L'ha fatto girare sul supercomputer dell'Advanced Computing Research Centre dell'Università. La soluzione è stata trovata dopo tre settimane.

Successivamente, Booker è passato al più difficile dei due: il 42. Il problema è stato troppo difficile e quindi Booker ha chiesto l'aiuto di Andrew Sutherland, matematico del MIT ed esperto di programmazione in parallelo.

C'è voluto più di un milione di ore di tempo macchina, ma alla fine la domanda alla "risposta alla vita, l'universo e tutto quanto", citando Douglas Adams e il suo Guida Galattica per Autostoppisti, è stata trovata.

I tre numeri sono:

X = -80538738812075974

Y = 80435758145817515

Z = 12602123297335631

"In questo gioco è impossibile dire che troverai qualcosa, è come predire i terremoti, tutto quello che abbiamo sono delle probabilità di riuscita. Quindi, possiamo trovare quello che cerchiamo dopo mesi oppure la soluzione può rimanere nascosta per un altro secolo."

Abbiamo risolto tutto l'intervallo tra 1 e 100. Arrivando fino 1.000 rimangono molti numeri da risolvere: 114, 165, 390, 579, 627, 633, 732, 906, 921 e 975.

Magari qualcuno di voi troverà la soluzione.

Quanto è interessante?
3