Ritorno in grande stile per le musicassette: +112% nel Regno Unito!

di
E’ un ritorno in grande stile, quello della musicassette e di cui vi abbiamo parlato su queste pagine nell’articolo dedicato. I nuovi dati pubblicati da Official Charts, infatti, mostrano come il formato che 27 anni fa era il leader del settore musicale, e che credevamo defunto, stia tornando.

Nel Regno Unito, infatti, le vendite hanno registrato un aumento del 112% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il tutto grazie all’adozione del formato da parte di artisti top, quali Royal Blood, Jay Z e Lana Del Rey, che hanno scelto di lanciare delle edizioni limitate dei propri album proprio su musicassette.

Ma non è tutto, perchè solo nel 2017, sono stati distribuiti più di ottanta album su cassetta, portando alla vendita di quasi 20.000 unità (di cui 19.399 solo nella prima settimana di Novembre).

Si tratta del livello più alto toccato dal formato nell’ultimo decennio, ed il record (che presumibilmente sarà superato nel giro di qualche mese) è stato segnato nel 2006, quando furono vendute 21.019 unità.

Gli analisti sostengono che le cassette, come i vinili, rappresentano un oggetto da collezione per i fan, che ne preservano l’esclusività. Lo scorso mese, sempre nel Regno Unito, si è tenuto il quinto Cassette Store Day, in sedici punti vendita.

L’album più venduto in cassetta del Regno Unito è risultato essere la soundtrack dei Guardiani della Galassia seguita al secondo posto dall’ultima creazione dei Kasabian, For Crying Out Loud. Nella classifica figurano anche altri artisti top, come gli Arcade Fire che piazzano Everything Now al quinto posto, 4:44 di Jay Z, al nono, Pollinator dei Blondie al tredicesimo, How Did We Get So Dark dei Royal Blood in 29esima posizione, Lust for Life di Lana Del Rey in 34esima posizione e All This Life degli Starsailor al 37esimo.

Un rappresentante di OfficialCharts.com, che ha stilato la classifica in questione, sostiene che alla base di questo nuovo fenomeno c’è la “lealtà dei fan, che vogliono avere un oggetto fisico. Quando uno dei tuoi gruppi preferiti ha pubblicato un nuovo album, si ha la necessità di tenerlo in mano. E’ un modo diverso per vedere quella che è a tutti gli effetti un’opera d’arte”, il che è ritenuto incredibile se si conta che siamo nell’era del digitale, in cui tutto è accessibile da qualsiasi posto.

La classifica completa è disponibile a questo indirizzo.