Il ritorno di Terra: in arrivo il 27 Maggio Terra 2.0, "l'alba di una nuova blockchain"

Il ritorno di Terra: in arrivo il 27 Maggio Terra 2.0, 'l'alba di una nuova blockchain'
di

Il crollo di Luna ed il blocco della blockchain di Terra sono stati al centro di varie discussioni ed approfondimenti su queste pagine. Oggi però giunge una buona notizia: il 27 Maggio 2022 sarà lanciata Terra 2.0, come comunicato dall’account ufficiale Twitter di Terra.

E’ stata infatti approvata la Proposal 1623 che porterà alla creazione di una nuova blockchain senza la stablecoin TerraUSD (UST), anch’essa vittima del crollo di qualche settimana fa. La vecchia blockchain si chiamerà Terra Classic ed avrà un proprio token nativo, LUNC. La nuova blockchain invece prenderà il nome di Terra ed avrà LUNA come token nativo.

Il token LUNA, a quanto pare, sarà lanciato per compensare le perdite subite negli ultimi giorni, secondo il programma indicato nel tweet che trovate in calce.

Con uno schiacciante sostegno, l’ecosistema Terra ha votato per approvare la Proposta 1623, chiedendo la genesi di una nuova blockchain e la protezione della nostra community”, si legge in uno dei tweet che rimanda ad un post pubblicato sul sito ufficiale. “Questa creerà una nuova Terra chain senza la stablecoin algoritmica. La vecchia chain si chiamerà Terra Clasic (token $LUNC) e la nuova si chiamerà Terra (token $LUNA)” continua uno dei tweet, che rimanda tutti al 27 Maggio 2022.

Qualche giorno fa la Luna Foundation aveva spiegato che dopo il crollo di TerraUSD erano quasi esaurite le riserve di Bitcoin, utilizzate per mantenere la peg della stablecoin.

FONTE: WCCFTECH
Quanto è interessante?
1
Il ritorno di Terra: in arrivo il 27 Maggio Terra 2.0, 'l'alba di una nuova blockchain'