Rivoluzione Bancomat: dal 2019 addio a carte e PIN per i pagamenti

Rivoluzione Bancomat: dal 2019 addio a carte e PIN per i pagamenti
di

I Bancomat sono pronti a cambiare pelle. Ad annunciarlo Bancomat SpA nel corso del Salone dei Pagamenti 2018 in corso a Milano, nel corso del quale la società che vanta 37 milioni di carte ha svelato le novità in arrivo già a partire del prossimo anno.

La più importante riguarda senza dubbio gli esercenti, che per importi fino a 15 Euro non dovranno pagare alcuna commissione, ma anche in termini di usabilità quotidiana sono in arrivo delle importanti modifiche.

Le transazioni infatti diventeranno quasi tutti elettroniche e passeranno da smartphone. Basterà digitare il proprio numero di telefono per confermarle. Il tutto va ad inserirsi sotto il cappello del servizio Bancomat Pay, un servizio di pagamento semplice, rapido e sicuro che consentirà di pagare in store, online, presso la Pubblica Amministrazione, ma anche inviare e ricevere denaro in tempo reale sullo smartphone, utilizzando semplicemente il numero di cellulare associato al conto. La scelta di azzerare le commissioni per gli importi inferiori a 15 Euro inoltre lascia poco spazio agli alibi ed obbliga di fatto gli esercenti ad adottare i nuovi strumenti di pagamento, come avviene in tutta Europa.

Bancomat sottolinea che attraverso queste novità avvierà la manovra che dovrà portare alla "smaterializzazione dei pagamenti", dove tutte le novità saranno integrate in una sola applicazione, grazie ai numerosi servizi di mobile banking aderenti. Sarà inoltre lanciata l'applicazione Bancomat Pay, che riprende lo stesso nome del servizio.

Bancomat ha deciso di accelerare il rinnovamento strategico attraverso importanti investimenti nel mercato dei pagamenti e consolidando le relazioni con le Banche in un percorso condiviso di modernizzazione del Paese. La nostra mission è quella di offrire qualità e sicurezza alle Banche soddisfacendo al contempo i bisogni dei loro clienti Consumatori, Imprese e Pubbliche Amministrazioni, agendo in un’ottica di sistema per rendere i servizi transazionali innovativi, competitivi, sicuri e affidabili” ha affermato Alessandro Zollo, Amministratore Delegato di Bancomat.

FONTE: Bancomat
Quanto è interessante?
13

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.