Roam Like Home: l'AGCOM approva la deroga a Tiscali e DIGI Mobil

di

L’AGCOM ha annunciato di aver approvato la deroga richiesta da Tiscali riguardo la nuova normativa dell’Unione Europea Roam Like Home, che come vi abbiamo ampiamente raccontato su queste pagine ha azzerato tutti i costi di roaming per i paesi che fanno parte dell’UE.

La norma prevede che, qualora un operatore telefonico dimostri che l’abolizione di tali costi comporti una perdita non compensabile, possa chiedere una deroga di dodici mesi. Tiscali, insieme a DIGI Mobil, era una della società che aveva presentato richiesta e l’AGCOM ha annunciato di averla accettata.

Tiscali e l’operatore virtuale, quindi, saranno liberi di applicare un sovrapprezzo di 3,2 centesimi al minuto per le chiamate uscenti, 1 centesimo ad SMS inviato, e 0,77 centesimi a megabyte per traffico dati a partire dal 1 Gennaio 2018. Tutti questi sovrapprezzi sono esclusi d’IVA. I clienti Tiscali, però, potranno comunque continuare ad usufruire del Roaming Zero se si recheranno in uno dei paesi dell’Unione Europea.

Per gli utenti DIGI Mobil, invece, potrebbero arrivare dei rincari.

Quanto è interessante?
3