I robot cinesi esplorano ancora il lato oscuro della Luna: ecco le suggestive immagini

I robot cinesi esplorano ancora il lato oscuro della Luna: ecco le suggestive immagini
di

Mentre sulla Terra la missione Chang'e 4 ha ricevuto un prestigioso premio internazionale per i suoi incredibili risultati, sulla Luna i due veicoli spaziali - un lander e un rover chiamato Yutu-2 - continuano ad esplorare le lande desolate del nostro satellite.

I due veicoli spaziali hanno effettuato l'atterraggio sul lato opposto della luna il 3 gennaio 2019 e da ben 648 giorni ci stanno restituendo tantissimi dati scientifici e immagini dal cratere Von Kármán. C'è però un trucchetto dietro la loro incredibile resistenza: ogni circa 14 giorni terrestri si "addormentano" per sfuggire alla letale notte lunare.

La missione ci stando tantissime informazioni sulla struttura del sottosuolo lunare utilizzando un radar penetrante, sulle potenziali dosi di radiazioni che gli astronauti riceveranno sulla luna e la composizione dei materiali scoperti dal rover (tra cui un materiale vetroso simile a del gel); la missione sta anche effettuando misurazioni di radioastronomia a bassa frequenza.

Il premio vinto è stato assegnato dalla Federazione Astronautica Internazionale (IAF), in riconoscimento dell'esplorazione della missione e dei risultati scientifici, che ha consegnato il World Space Award a tre dei leader di Chang'e 4: Yu Dengyun, Sun Zezhou e Wu Weiren. Attualmente, i veicoli spaziali hanno iniziato il loro 23° giorno lunare di attività il 10 ottobre, il rover Yutu-1, mentre il lander si è invece svegliato l'11 ottobre.

FONTE: space
Quanto è interessante?
4
SpazioSpazioSpazioSpazio