Questi robot dotati di AI sono i nuovi camerieri di un ristorante sudcoreano

Questi robot dotati di AI sono i nuovi camerieri di un ristorante sudcoreano
di

Diverse catene di fast food in Corea del Sud hanno affrontato il coronavirus e il problema della sicurezza sanitaria sul posto di lavoro, specialmente nel rapporto con i consumatori, "assumendo" dei robot a forma di capsula e dotati di intelligenza artificiale come camerieri. Tale soluzione si è rivelata molto di successo: ecco come funzionano.

La prima catena ad approcciarsi alla nuova tecnologia è stata No Brand Burger, la quale ha deciso di sfruttare tali robot per trasportare i piatti preparati in cucina (da altre macchine “cuoco” completamente automatizzate) fino al banco per l’acquisto. Dopo aver prenotato tramite un touchscreen apposito, come si fa adesso anche in molti McDonalds in Italia, i clienti possono passare il tempo anche facendo foto con i robot inattivi, dalla forma e dai colori simili a quelli dei Minions del film “Cattivissimo Me”. Una volta cucinato il piatto ordinato, i robot usano la mappatura 3D dello spazio circostante per muoversi liberamente e agilmente tra banchi, sedie e stand touchscreen per i menù, giungendo infine al loro spazio dedicato per consegnare fino a quattro ordini per viaggio.

Ciò li ha resi particolarmente simpatici ai consumatori, ma alcuni hanno espresso delle preoccupazioni riguardo il futuro dei dipendenti umani. I gestori di No Brand Burger e altre catene come Mad for Garlic hanno però assicurato tutti affermando che ci sarà comunque staff umano coinvolto nell’intero processo nel ristorante, che sia al banco o in cucina. Lo stesso manager di un ristorante Mad for Garlic Lee Young-ho ha dichiarato: “Ai bambini spesso piace vedere il robot. Inoltre, i clienti in generale ritengono che sia meglio ricevere il cibo attraverso il robot a causa del coronavirus.”

Ma quest'anno l'intelligenza artificiale si è mostrata anche in altri settori: per esempio, uno studente ha usato GPT-3 per scrivere in un blog, ingannando migliaia di utenti; o ancora, uno youtuber ha salvato il film più vecchio al mondo grazie al machine learning.

FONTE: Techxplore
Quanto è interessante?
2
Questi robot dotati di AI sono i nuovi camerieri di un ristorante sudcoreano