Questa roccia è perfettamente divisa in due: chi ha fatto un taglio così perfetto?

Questa roccia è perfettamente divisa in due: chi ha fatto un taglio così perfetto?
di

La formazione rocciosa di Al Naslaa è un masso gigante che sembra essere stato diviso in due da una tecnologia precisa e perfetta. È possibile trovarla nell'oasi di Tayma in Arabia Saudita, non lontano dall'Al Knanafah Wildlife Sanctuary. Le rocce sono due e si trovano su due "piedistalli naturali", ma chi ha fatto una cosa del genere?

Chi ha fatto un taglio così perfetto e preciso? Potrebbe sembrare incredibile, ma l'artista di tutto ciò è la natura. Ci sono infatti diverse teorie sulla perfetta spaccatura nel mezzo della formazione rocciosa. Secondo alcuni ipotesi, la roccia si trova su una linea di faglia e la "divisione" venne creata per la prima volta quando il terreno sotto le rocce si sposto.

La fessura creata, inizialmente molto meno visibile di oggi, divenne una vera e propria "galleria del vento", dove la sabbia iniziò un processo di erosione durato migliaia di anni. Fu questo processo a creare la spaccatura, levigando la sua superficie. Non solo: potrebbe anche essere un giunto, ovvero una frattura che si forma naturalmente in una roccia.

Un'altra teoria è che il gelo, il disgelo e gli agenti atmosferici possano aver causato la fessura nell'antichità, quando l'acqua entrava nelle rocce di arenaria allora collegate. Una volta terminato il periodo di freddo, il ghiaccio divisorio si sarebbe scongelato lasciando dietro di sé una spaccatura perfettamente simmetrica.

Ipotizzando per assurdo che non sia stata la natura a creare una cosa del genere, gli esseri umani migliaia di anni fa avrebbero potuto creare una struttura simile? Sì, e senza utilizzare laser alieni o strumenti non ancora inventati. Poiché si tratta di arenaria, semplici strumenti di metallo sarebbero stati in grado di tranciare la roccia al centro.

Insomma, anche questa volta gli alieni non c'entrano proprio nulla.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3