Rocket Lab e Valve: stasera lancerà per davvero lo "gnomo di Half-Life 2" in orbita!

Rocket Lab e Valve: stasera lancerà per davvero lo 'gnomo di Half-Life 2' in orbita!
di

Difficile capire quale correlazione ci sia tra un'azienda privata spaziale americana e la Valve, la famosissima casa di sviluppo di videogiochi, fondata da Gabe Newell. Stasera - incredibile a dirsi - uno degli achievement più difficili di Half Life 2: Episode 2 verrà portato a termine... nella realtà.

La Rocket Lab, società aerospaziale che ha ideato e prodotto il lanciatore leggero Electron, stasera dovrà consegnare in orbita trenta satelliti privati a circa 500km di quota. Il razzo ha volato diverse volte e, come vi abbiamo spesso raccontato, è l'unico vettore leggero ad essere dotato di un ciclo di pompe ad alimentazione elettronica. Il motore Rutherford è il suo cuore propulsivo.

La società americana però punta molto anche sulla "riutilizzabilità", ormai la parola chiave nell'economia spaziale moderna al fine di inserirsi nel mercato in maniera competitiva (leggi SpaceX). Il primo stadio di Electron è progettato per essere recuperato in mare dopo una caduta controllata, mediante utilizzo di aerofreni e paracadute. In futuro - come stesso annunciato da Rocket Lab - si potrà evitare lo "splash down" letteralmente acciuffando il razzo in aria, grazie ad un elicottero appositamente equipaggiato (come abbiamo visto fare in diversi test, nei mesi scorsi).

Ma ora sicuramente vi starete chiedendo: in tutte queste belle notizie, dove si infila Gabe Newell e Half Life? È presto detto: sul razzo, insieme al carico di satelliti privati, è stato trovato posto anche per il maledettissimo e odioso "gnomo da giardino" (Gnome Chompski) avvistato per la prima volta in "Half Life 2 - Episodio 2". La missione, nel gioco, era di trovare un modo di trascinarlo sempre con sé, senza mai abbandonarlo, fino a consegnarlo in una base di lancio per essere sparato nello spazio.

Ancora oggi è considerato uno dei trofei/easter egg più odiosi da portare a termine ma per fortuna, nella realtà di stasera, c'è un intento nobile per questa collaborazione: per ogni persona che assisterà alla live dell'Electron, Gabe Newell in persona devolverà 1$ in beneficenza ad alcuni ospedali per bambini!

Sicuramente un gesto nobile che - a questo punto - ci impone ancor di più nella partecipazione nel lancio di Rocket Lab! L'appuntamento è per stasera alle ore 02:44 del fuso orario italiano e potrete seguire la live dal sito ufficiale di Rocket Lab. Non mancate, farete felice il vecchio Gabe, la Rocket Lab e soprattutto molti bambini.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
2