Rog Phone

ROG Phone 2 e gaming online: a cosa servono le 4 antenne Wi-Fi?

ROG Phone 2 e gaming online: a cosa servono le 4 antenne Wi-Fi?
di

ROG Phone 2 è uno smartphone interessante sotto molteplici punti di vista, dalle prestazioni passando allo schermo, fino ad arrivare alla connettività. Infatti, il dispositivo da gaming dell'azienda taiwanese dispone di ben 4 antenne Wi-Fi. Vi starete sicuramente chiedendo cosa possono fare queste ultime: ve lo spieghiamo subito.

ROG Phone 2 è in grado di connettersi contemporaneamente a due diverse sorgenti Wi-Fi. In questo modo, viene diminuita la latenza nei videogiochi supportati. Inoltre, le varie antenne si attivano in automatico a seconda dell'orientamento dello smartphone, evitando che l'impugnatura ostacoli il segnale. Spesso, infatti, mettendo lo smartphone in orizzontale (in modalità landscape), inizia a sorgere qualche problema in termini di ricezione, perchè le mani vanno a coprire le zone della scocca dove passa il segnale. ROG Phone 2 risolve questo inconveniente grazie all'intelligente posizionamento delle antenne.

Questo comparto connettività porta anche un miglioramento di 4,5 volte del throughput rispetto all'originale ROG Phone secondo Asus. Non manca anche un "aiuto" da parte del software, visto che ROG Phone 2 implementa Game Genie/Armouny Crate, un'applicazione che, tra le altre cose, impedisce allo smartphone di passare dal Wi-Fi al 4G mentre si gioca. Presente anche il supporto allo standard WiGig con velocità di trasferimento fino a 4,6 Gbps. Quest'ultimo consente, tramite l'utilizzo di un apposito accessorio, di trasmettere il segnale al televisore con latenza minima e senza interruzioni.

Per maggiori informazioni sullo smartphone da gaming di ROG, vi rimandiamo alla nostra recensione di ROG Phone 2.

Quanto è interessante?
2
ROG Phone 2 e gaming online: a cosa servono le 4 antenne Wi-Fi?