Il rover Perseverance su Marte sarà affiancato da Sherloc e Watson

Il rover Perseverance su Marte sarà affiancato da Sherloc e Watson
di

Il prossimo veicolo della NASA che esplorerà le lande marziane è Perseverance, e sarà equipaggiato - tra le tante cose - con due strumenti usciti direttamente dai romanzi di Sir Arthur Conan Doyle: "Sherloc" e Watson, un sistema che consentirà alla NASA di studiare le rocce di Marte piccole come un granello di sabbia.

Programmato per il lancio entro la fine dell'anno con una data di arrivo prevista per Marte nel febbraio 2021, la macchina trasporterà una serie di strumenti che le consentiranno di studiare vari aspetti dell'ambiente marziano, inclusa la possibile presenza della vita. Sherloc si trova sul braccio robotico del rover e include un laser e spettrometri che funzionano a fianco della fotocamera Watson.

Se combinati, questi due strumenti saranno in grado di rilevare molecole organiche e selezionare minerali sulle rocce marziane, aiutando a scoprire i possibili mattoni della vita presenti sul Pianeta Rosso. Gli strumenti fanno parte di un sistema più ampio del rover, incluso uno che sarà in grado di perforare campioni delle rocce scoperte, depositare quest'ultimi in tubi di metallo e rilasciarli in una posizione specifica su Marte.

Non solo: altri sei strumenti si uniranno a Sherloc, inclusa la SuperCam. Tutto sul rover è incredibilmente sofisticato: dalle ruote, più strette di quelle di Curiosity, ma di diametro maggiore e realizzate in alluminio più spesso, ai microfoni, capace di ascoltare i suoni "marziani" del Pianeta Rosso. Insomma, un vero e proprio gioiellino di oltre 2.000 chilogrammi di peso.

FONTE: slashgear
Quanto è interessante?
2