Rover Perseverance: un problema cruciale è stato finalmente risolto su Marte

Rover Perseverance: un problema cruciale è stato finalmente risolto su Marte
di

Durante la raccolta dei campioni di Perseverance qualche tempo fa, il sistema è rimasto bloccato a causa di alcuni ciottoli. Adesso, il veicolo spaziale ha finalmente espulso quelle pietre che stavano ostruendo il suo sistema di raccolta dei campioni da quando ha prelevato il sesto alla fine di dicembre.

Per la rimozione dei detriti, gli ingegneri del Jet Propulsion Lab della NASA hanno fatto ruotare di 75 gradi il "carosello" del rover, un sistema cruciale che trasferisce i campioni estratti dal braccio di perforazione al deposito all'interno. Questo tentativo, adesso, sembra aver dato i risultati sperati e la manovra ha rimosso i ciottoli.

La questione non è ancora finita: rimangono altri due sassolini sotto il carosello. Certo, "potrebbero non rappresentare un problema significativo, ma stiamo continuando l'analisi e i test per confermarlo", ha scritto il vice project manager del JPL della NASA Rick Welch. "Come tutte le missioni su Marte, abbiamo affrontato alcune sfide inaspettate", conclude infine l'esperto. "Ogni volta, il team e il nostro rover sono stati all'altezza dell'occasione".

É soltanto questione di tempo, e Perseverance potrà finalmente "tornare all'esplorazione e al campionamento del cratere Jezero". Gli imprevisti, infatti, possono certamente (e soprattutto) capitare sul Pianeta Rosso; recentemente un volo dell'elicottero Ingenuity è stato rinviato a causa di una tempesta di sabbia.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
2