Il rover Yutu-2 e il lander Chang'e 4 si svegliano nuovamente sul lato nascosto della Luna

Il rover Yutu-2 e il lander Chang'e 4 si svegliano nuovamente sul lato nascosto della Luna
di

La missione del programma cinese di esplorazione Chang'e 4, continua ad accumulare record incredibili sul lato nascosto della Luna. Recentemente, infatti, il lander e il rover hanno iniziato il loro 16esimo giorno lunare. Yutu-2 (il rover) ha anche iniziato un viaggio alla ricerca di nuove aree.

I due veicoli spaziali sono ancora in buone condizioni operative, nonostante i veicoli spaziali abbiano trascorso oltre un anno sulla superficie lunare. Yutu-2 si è svegliato il 17 marzo dopo l'alba mentre si trovava nel cratere Von Kármán, mentre il lander si è svegliato 16 ore dopo il 18 marzo, secondo quanto dichiarato dal China Lunar Exploration Program (CLEP).

Mentre il lander continuerà le sue operazioni come previsto, il rover ha un nuovo obiettivo. "Se può entrare in una zona di basalto, forse possiamo comprendere meglio la distribuzione e struttura dei crateri creati dagli impatti dei meteoriti", dichiara Li Chunlai, vicedirettore dei National Astronomical Observatories of China (NAOC). "La distanza può essere di 1.8 chilometri. Penso che potrebbe volerci un altro anno perché il rover esca dall'area coperta dai crateri."

Il piano è stato formulato dopo la scoperta di un cratere mai visto prima, costringendo la squadra ad abbandonare i precedenti piani di guida per dirigersi a sud-ovest. Per raggiungere questa nuova destinazione, Yutu-2 dovrebbe aumentare la sua media di metri al giorno. Attualmente, infatti, il veicolo spaziale ha una media di 26.7 metri a giorno lunare, e dovrebbe iniziare a coprirne circa 150 al giorno.

La Cina sta pianificando di recuperare dei campioni dal nostro satellite entro la fine dell'anno con la missione Chang'e 5.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
3