Royole FlexPai: lo smartphone pieghevole stupisce nella prima prova

Royole FlexPai: lo smartphone pieghevole stupisce nella prima prova
di

In attesa dell'annuncio della smartphone pieghevole di Samsung, l'azienda Royole ha anticipato tutti lanciando sul mercato il suo FlexPai. Annunciato la scorsa settimana, il dispositivo non aveva particolarmente attirato le attenzioni del pubblico, ma a quanto pare funziona bene.

Infatti, i colleghi di The Verge hanno recentemente avuto modo di provare il Royole FlexPai, dicendosi particolarmente colpiti dal fatto che sia il primo vero e proprio smartphone pieghevole.

Equipaggiato con un processore octa-core Qualcomm Snapdragon operante alla frequenza massima di 2,8 GHz, 6/8GB di RAM, 128/256GB di memoria interna (espandibile tramite microSD fino a 256GB), un display AMOLED da 7,8 pollici con risoluzione 1920 x 1440 pixel, due fotocamera da 20MP + 16MP (f/1.8) e una batteria da 3800 mAh, lo smartphone sembra disporre di prestazioni di tutto rispetto, pur non arrivando a quelle offerte dagli odierni top di gamma.

Tuttavia, sembrano esserci alcune cose da sistemare. Infatti, i colleghi di The Verge fanno sapere che il software era più lento della media e che ci sono stati problemi con l'apertura accidentale delle app e con la rotazione automatica. Il problema potrebbe essere la scarsa ottimizzazione del sistema operativo proprietario Water OS, che secondo Royole è basato su Android 9 Pie. Nonostante questo, lo smartphone funziona discretamente e risulta essere interessante.

Royole FlexPai è venduto sul sito ufficiale al prezzo 1388 euro per la variante da 128GB di memoria interna, mentre quella da 256GB è venduta a 1539 euro. A questo link trovate un breve video che mostra come funziona il dispositivo.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
7

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it