La Russia blocca anche Google News: "diffuse informazioni false sulla guerra in Ucraina"

La Russia blocca anche Google News: 'diffuse informazioni false sulla guerra in Ucraina'
di

Continua la censura in Russia e gli attacchi contro i servizi occidentali. L’ultima vittima, in ordine di tempo, è Google News che segue i ban di Instagram e Facebook in Russia annunciati negli scorsi giorni in quanto etichettate come “attività estremiste”.

L’ente regolatore delle telecomunicazioni del paese, la Roskomnadzor, ha annunciato il blocco di Google News in quanto accusato di aver fornito agli utenti l’accesso ad informazioni false sulle operazioni speciali in corso in Ucraina, ovvero la terminologia che viene utilizzata dal Cremlino per definire la guerra in corso.

Secondo il regolatore, il servizio ha “dato accesso a numerosi articoli e documenti contenenti informazioni false sullo svolgimento dell’operazione militare speciale sul territorio ucraino”, e la decisione è arrivata a seguito della “richiesta dell’Ufficio del procuratore generale russo”, per cui “si è deciso di limitare l’accesso al servizio web delle News di Google sul territorio nazionale”.

Roskomnadzor ha anche ricordato che la normativa russa vigente prevede la responsabilità penale per la diffusione di fake news sulle forze armate del paese.

Da parte di Google non sono arrivate risposte in merito, ma sicuramente nelle prossime ore emergeranno reazioni a riguardo. Anonymous si è a più riprese scagliata contro la censura che sta imponendo il Cremlino, e nelle scorse ore ha annunciato di aver hackerato la Banca Centrale Russa.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
2