La Russia potrebbe utilizzare SpaceX per portare i cosmonauti nello spazio

La Russia potrebbe utilizzare SpaceX per portare i cosmonauti nello spazio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le parti sembrano essersi invertite: dopo che la NASA ha utilizzato per anni le navicelle Soyuz per trasportare i suoi astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale, adesso la Russia ha parlato della possibilità di utilizzare la capsula Crew Dragon di SpaceX per trasportare i cosmonauti nello spazio.

É quanto ha dichiarato Dmitry Rogozin, il capo della società spaziale statale russa Roscosmos, in una conferenza stampa avvenuta lunedì: "secondo noi, SpaceX ha già acquisito abbastanza esperienza da permetterci di mettere i nostri cosmonauti su Crew Dragon". Lo stesso Dmitry Rogozin ha recentemente invitato Elon Musk a casa sua per un té.

"Credo che saremo in grado di discutere i candidati che potrebbero volare verso la stazione spaziale a bordo della Crew Dragon", continua il capo di Roscosmos. I cosmonauti russi potrebbero raggiungere la ISS a bordo di una capsula Crew Dragon durante la missione Crew-5 nella seconda metà del 2022, secondo quanto affermato da SpaceNews.

Sicuramente un'affermazione del genere è stata molto inattesa, soprattutto dopo che i funzionari russi hanno ripetutamente rivelato all'inizio di quest'anno che il paese sta pianificando di abbandonare la Stazione Spaziale Internazionale dopo due decenni di cooperazione internazionale. La Russia, quindi, continuerà a coopererà con la NASA? Lo vedremo, intanto quella di Roscosmos sembra essere una decisione criptica.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
2