Ryzen Threadripper, AMD al lavoro sulle nuove super-CPU per l'HEDT: arriveranno nel 2023

Ryzen Threadripper, AMD al lavoro sulle nuove super-CPU per l'HEDT: arriveranno nel 2023
di

Dopo aver ufficializzato l'uscita delle CPU Ryzen 7000 entro fine 2022, arriva oggi da AMD un'altra gradita conferma, ovvero quella del lancio dei nuovi processori Threadripper 7000 per l'HEDT nel corso del 2023 e con la nuova architettura Zen 4.

Come potete vedere dall'immagine riportata in calce, infatti, accanto alle CPU Ryzen 7000 e alle varianti con V-Cache 3D di queste ultime, nel 2023 AMD lancerà anche la nuova generazione di processori Threadripper, che avranno in comune con le altre CPU della linea Ryzen 7000 l'architettura Zen 4 a 5 nm di TSMC.

I processori di nuova generazione rimpiazzeranno l'attuale serie di Threadripper in commercio, nota con il nome di "Chagall", e saranno ancora una volta mirati alle workstation ad alte e altissime prestazioni. Ciò che risulta più interessante dei nuovi Threadripper Ryzen 7000, tuttavia, è che essi sembrano condividere buona parte delle loro caratteristiche con le CPU per server AMD EPYC Genoa.

Le nuove CPU Threadripper, infatti, dovrebbero avere lo stesso numero di Core delle controparti server, perciò potrebbero essere semplicemente delle revisioni di queste ultime con alcune parti disabilitate perché inutili ai consumatori "standard". In effetti, anche il nuovo socket per i Threadripper di nuova genezione, il TR5, viene anche chiamato SP5r2, richiamando al socket SP5 delle CPU EPYC di prossima generazione.

Il nuovo socket, inoltre, dovrebbe supportare sia le RAM DDR5 che l'interfaccia PCIe 5.0, mentre la data d'uscita dei Threadripper di nuova generazione dovrebbe metterli in diretta concorrenza con i chip Sapphire Rapids di Intel, in arrivo anch'essi nel corso del 2023.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
2
Ryzen Threadripper, AMD al lavoro sulle nuove super-CPU per l'HEDT: arriveranno nel 2023