Sai qual è l'unica parte del corpo che non è alimentata dai vasi sanguigni? Scoprilo!

Sai qual è l'unica parte del corpo che non è alimentata dai vasi sanguigni? Scoprilo!
di

Il sangue è un fluido prodotto da un apparato circolatorio, per questo è presente nell’animale e nell’uomo. Qualsiasi ferita, in qualsiasi parte del nostro corpo, viene virgolettata dalla comparsa e dall'odore di questo liquido ferroso. Ma vi siete mai chiesti se nel nostro corpo è presente una qualche regione in cui non è presente il sangue?

Direte voi: “Certo, nei capelli, nelle unghie e nello strato più superficiale delle pelle!”. E, ovviamente, avete ragione, tuttavia non abbiamo realizzato questo articolo per palesare questa “ovvietà”. Esiste un’area di cellule viventi, nel nostro corpo, che non utilizza un apporto sanguigno diretto.

Le uniche cellule viventi del corpo che non sono servite direttamente dai vasi sanguigni sono quelle della cornea nell'occhio; a tal proposito, potrebbe interessarvi il nostro articolo sulla cornea artificale che ha ridato la vista ad un anziano. Ossigeno e nutrienti si diffondono invece direttamente dal liquido lacrimale all'esterno e dall'umor acqueo (la sostanza acquosa densa tra il cristallino e la cornea) all'interno, oltre che lungo le fibre nervose che sono collegate alla cornea.

Uno dei problemi delle lenti a contatto è che riducono l'apporto di ossigeno dall'esterno. Anche con lenti permeabili ai gas, ciò può causare neovascolarizzazione corneale, dove i vasi sanguigni si sviluppano nella cornea. Questo problema è ridotto o eliminato dalle più recenti lenti in silicone idrogel. Oltre alla cornea, altre aree del corpo che non hanno vasi sanguigni includono capelli, unghie, smalto dei denti e strati esterni della pelle.

Sapete, invece, cosa accade quando avviene una trasfusione di sangue non compatibile con quello ricevente?

Quanto è interessante?
2