Sai riconoscere un volto creato da una IA da uno vero? Questo sito ti mette alla prova

Sai riconoscere un volto creato da una IA da uno vero? Questo sito ti mette alla prova
di

Negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una esplosione di tool in grado di alterare le identità sfruttando il machine learning. DeepFake permette di mettere un volto su un corpo non suo, con effetti potenzialmente distopici, mentre altri strumenti arrivano al punto di creare persone... che non esistono veramente. Sapreste distinguerle?

Il sito in questione si chiama WhichFaceIsReal ed è stato creato dall'Università di Washington. Il sito offre un vasto database di immagini, con primi piani di persone vere, in carne ed ossa, ed altri che invece ritraggono persone che non esistono veramente, ma che sono state create a tavolino da una intelligenza artificiale.

Compito degli utenti è capire cosa è cosa. Si tratta di una risposta all'altro sito ThisPersonDoesNotExist, di cui avevamo parlato qua. Un altro database di facce generate dalle IA, basta fare F5 per avere sempre volti diversi. Peraltro sono nati una serie di cloni molto grotteschi, come This Waifu Does Not Exist o l'inquietantissimo This Cat Does Not Exist (inquietante perché i risultati erano pessimi).

La sfida posta da Which Face Is Real è più ardua di quanto ci si possa aspettare, e spesso la soluzione sta nei dettagli: orecchini, occhiali da vista o altre accessori asimmetrici, e via dicendo.

FONTE: Futurism
Quanto è interessante?
5