Salò: denunciato un hacker che aveva violato anche il sito della NASA e RAI

Salò: denunciato un hacker che aveva violato anche il sito della NASA e RAI
di

Pesante denuncia per un uomo di Salò definito un vero e proprio hacker informatico, che è riuscito a mandare ko i siti web di sessanta istituzioni. L'impresa però che gli è costata più cara è quella che porta all'hacking del sito web della NASA, l'Agenzia Spaziale Americana, a cui aveva sostituito la homepage con la tecnica del defacement.

Il fatto collegato a quest'ultimo caso risale al lontano 2013.

Per l'uomo, un venticinquenne disoccupato di Salò, è scattata la denuncia a seguito della rivendicazione dell'attacco sulle pagine Facebook del gruppo di hacker "Master Italian Hackers Team", che già in passato era stata al centro di altri casi simili per aver attaccato vari siti web istituzionali.

La Procura della Repubblica ha disposto delle perquisizioni effettuate poi dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, che hanno permesso agli inquirenti di ottenere tutte le informazioni necessarie per proseguire le indagini e ricostruire il lavoro svolto dal pirata informatico.

Il giovane, che ha riconosciuto le proprie responsabilità davanti agli inquirenti, è collegato all'hacking di sessanta siti istituzionali ed enti territoriali, tra cui quelli della Polizia Penitenziaria, alcune delle province della Toscana, la RAI ed appunto quello dell'Agenzia Spaziale Americana.

Non è noto che tipo di reati siano stati contestati all'uomo, tanto meno a che punto siano le indagini.

FONTE: Corriere
Quanto è interessante?
4