Samsung abbraccia il futuro, presto i primi chip progettati con l'Intelligenza Artificiale

Samsung abbraccia il futuro, presto i primi chip progettati con l'Intelligenza Artificiale
di

Appena un paio di mesi fa fece particolare rumore la notizia di un chip Google sviluppato dall'Intelligenza Artificiale in appena sei ore. Ormai è chiaro che l'IA e il potenziale illimitato delle reti neurali rappresentano il futuro della tecnologia e anche Samsung ha deciso di compiere il passo.

Il colosso sudcoreano sarà uno dei primi ad affidarsi all'IA nella progettazione dei propri chip mediante l'ausilio del software Synopsys. Si tratta di un programma che potrebbe in futuro rivelarsi la chiave per accelerare il processo di progettazione di chip e processori.

Secondo quanto emerso, nei laboratori Samsung è attualmente già in fase di utilizzo questo software nella progettazione dei SoC Exynos, anche se potrebbero volerci anni prima dell'avvio della produzione di massa dei primi semiconduttori sviluppati attraverso le nuove tecnologie.

Le aziende che stanno iniziando ad affacciarsi in questo settore sono tante. Fra i giganti del settore abbiamo già nominato Google, ma anche IBM è attualmente al lavoro su alcune soluzioni progettate sfruttando questi principi. Meno stupore invece potrebbe destare l'interesse di NVIDIA in questo campo, settore in cui il colosso delle schede video primeggia già da anni grazie alle tecnologie racchiuse all'interno della sigla RTX, fra cui proprio le modalità che hanno reso possibile l'implementazione l'illuminazione globale in tempo reale in Ray Tracing e la tecnica di upsampling basata su IA, il DLSS, che riesce a fornire un corposo boost alle prestazioni in qualsiasi gioco supportato.

Quanto è interessante?
3