Samsung: accordo con Google per la questione brevetti

di

Nella giornata di oggi Google ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Samsung della durata di dieci anni riguardo la spinosa questione brevetti. Il colosso di Mountain View, però, ha diffuso pochi dettagli sulla stretta di mano che c'è stata con la controparte, ma entrambe le aziende hanno affermato che questa partnership coprirà sia le licenze attuali che quelle future.

Si tratta di una mossa che potrebbe avere delle importanti ripercussioni sul mercato, in quanto rafforza notevolmente la posizione delle due aziende: "grazie a questo accordo, Samsung e Google potranno accedere ai rispettivi portafogli di brevetti, aprendo la strada per una più profonda collaborazione in materia di ricerca e sviluppo" si legge nel comunicato inviato da Samsung, che proprio tra qualche mese si appresta a tornare in tribunale contro Apple. "Questo accordo con Google è altamente significativo per il settore tecnologico" ha affermato Seungho Ahn di Samsung, secondo cui "Samsung e Google stanno mostrando che è più conveniente cooperare con le altre aziende del settore piuttosto che impegnarsi in inutili dispute". Google ha affermato che "lavorando su accordi come questi, le aziende possono ridurre il rischio di contenziosi e concentrarsi sull'innovazione".

Quanto è interessante?
0