Samsung al lavoro su Project Valley, un device con schermo ripiegabile

di

Samsung ha depositato numerosi brevetti riguardanti dispositivi con display pieghevoli, tuttavia pare che la tecnologia sia ancora lontana dal poter essere introdotta sul mercato. La società coreana ha però dimostrato, con il Note Edge e l’S6 Edge, di essere pronta a lanciare dispositivi con forme particolari.

Gli ultimi rumors, provenienti dal sito SamMobile, parlano di un primo smartphone dual-screen che Samsung avrebbe in cantiere. Questo device, dal nome in codice Project Valley, o anche Project V, è ancora alle prime fasi di sviluppo. Le tante difficoltà di un progetto tanto ambizioso, potrebbe portare la società a rinunciare alla produzione in qualsiasi momento, cosa che spesso accade, con prototipi troppo innovativi per le attuali tecnologie. Il dispositivo dovrebbe essere costituito da un unico schermo, in grado di essere ripiegato in due quando non utilizzato. Il nome Valley/V potrebbe quindi proprio richiamare la forma del pannello del display. Rumors all'inizio di quest'anno, avevano suggerito che Samsung avrebbe rilasciato dispositivi pieghevoli entro il 2016. Secondo SamMobile il colosso coreano potrebbe effettivamente davvero presentare qualche prodotto entro quel termine, ma non vi è alcuna garanzia che il device sarà proprio il Project Valley.  È chiaro comunque che Samsung sta impegnando risorse per portare qualcosa di nuovo nel mercato smartphone e poter guadagnare un vantaggio nel confronto dei diretti concorrenti.

FONTE: Sammobile
Quanto è interessante?
0