Samsung annuncia l'Exynos 2200: il primo SoC per smartphone con GPU AMD RDNA2

Samsung annuncia l'Exynos 2200: il primo SoC per smartphone con GPU AMD RDNA2
di

L'atteso annuncio è finalmente arrivato. Samsung ha infatti annunciato nella notte italiana l'Exynos 2200, il nuovo processore mobile per smartphone che rappresenta un punto di rottura importante rispetto al passato. L'SoC infatti è il primo per il comparto mobile ad includere una GPU basata sull'architettura grafica RDNA 2 di AMD.

Ciò vuol dire che sarà in grado di abilitare funzioni come il ray tracing con l'accelerazione hardware. I primi benchmark dell'Exynos 220 con AMD RDNA2 erano emersi lo scorso settembre, spaccando l'opinione pubblica e gli utenti in quanto non avevano mostrato la potenza che molti si aspettavano.

In occasione del reveal ufficiale, Samsung ha spiegato che l'Exynos 2200 è prodotto con il processo EUV a 4nm, ed include la GPU battezzata "Xclipse" che come spiegato da David Wang rappresenta il primo risultato di un accordo a lungo termine con AMD che porterà la grafica RDNA nei SoC Exynos.

Lato CPU, l'Exynos 2200 utilizza i core Armv9: un Cortex-X2 ad alta potenza, tre Cortex-A710 per prestazioni bilanciate e quattro core Cortex-A510 più efficienti dal punto di vista energetico. Presente anche una NPU aggiornata che secondo Samsung è in grado di offrire il doppio delle prestazioni rispetto al modello precedente, mentre l'architettura ISP è progettata per supportare sensori fotografici fino a 200 megapixel, tra cui il Samsung Isocell HP da 200MP che è stato svelato proprio lo scorso Settembre ed è in grado di girare video in 8K anche a 30fps.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4