Samsung all'attacco dell'M1 di Apple: assemblato un "dream team" per un chip proprietario

Samsung all'attacco dell'M1 di Apple: assemblato un 'dream team' per un chip proprietario
di

L’arrivo del chip M1 di Apple ha provocato uno scossone importante al mercato, ed a quanto pare anche i competitor del colosso di Cupertino si stanno muovendo per superare le prestazioni dell’SoC della Mela. Tra questi figura anche Samsung.

Secondo quanto spiegato da vari leaker, la compagnia coreana si sarebbe messa al lavoro seriamente per lanciare, nel 2025, un chip con approccio simile all’M1. Samsung starebbe assemblando una vera e propria task force speciale denominata “Dream Platform One Team”, che avrà l’obiettivo di progettare un Application Processor in-home che andrà a competere direttamente con gli Apple Silicon.

Il rapporto arriva a poche settimane di distanza da quelli pubblicati su queste pagine qualche giorno fa in cui si raccontava di come Samsung sia al lavoro su chip custom per i propri smartphone, anch’essi da lanciare sul mercato nel 2025. A quanto pare quindi nel giro di tre anni avverrà una vera e propria rivoluzione in casa Samsung, con chip proprietari sia per gli smartphone che gli altri dispositivi. Resta però da capire quali saranno, nel frattempo, le mosse di Apple che ha accumulato un vantaggio importante.

Nel corso del keynote di Marzo, Apple ha svelato l’M1 Ultra, nato dal collegamento di due M1 Max.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
3