Samsung brevetta una lente a contatto "smart"

di

Dopo aver annunciato i gioielli "smart", Samsung sarebbe pronta a produrre una lente a contatto dotata di alcuni sensori e funzioni in grado di facilitare la vita di chi la indossa.

L'idea è molto quasi una naturale evoluzione dei visori che stanno invaderanno a breve il mondo. Poter proiettare immagini direttamente nell'occhio senza indossare altri dispositivi è quello che ha in mente la casa coreana che ha depositato una domanda di brevetto che descrive proprio un dispositivo, una lente a contatto, con un piccolo schermo integrato, una fotocamera, una antenna ed altri sensori che rilevano il movimento e l'imput dato tramite l'occhio.
L'antenna sarà il tramite tra lo smartphone associato e la lente che permetterà una sorta di realtà virtuale senza l'uso di congegni troppo ingombranti.
Già nel 2014, Google ha firmato una partnership con Novartis per la costruzione di lenti a contatto "smart" che dovrebbero servire per il monitoraggio, in tempo reale della glicemia per i pazienti affetti da diabete.
Sono però ipotizzabili altri usi per il brevetto di Samsung: secondo il sito "patentbolt.com" infatti, si potrebbe usare questa tecnologia per aiutare le persone con problemi di vista nei momenti di vita quotidiana.
C'è chi vede molti aspetti positivi in questa nuova tecnologia futuribile, ma per altri questo è solo un altro attacco alla privacy: con una fotocamera all'occhio, apparentemente invisibile, sarebbe possibile registrare immagini senza il consenso dei soggetti coinvolti.

FONTE: DailyMail
Quanto è interessante?
0
SamsungSamsung