Samsung brevetta uno smartphone pieghevole da gaming con controller incorporato

Samsung brevetta uno smartphone pieghevole da gaming con controller incorporato
di

Uno smartphone pieghevole che funge anche da console portatile con tanto di tasti fisici incorporati. Questo sembra essere il progetto che Samsung si appresta a portare sul mercato, stando a un recente brevetto depositato proprio dalla società sudcoreana.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai colleghi di Let's Go Digital e come potete vedere nella pagina del brevetto depositato presso la USPTO, lo smartphone dispone di una barra inferiore che ospita le frecce direzionali in basso a sinistra e altri pulsanti in basso a destra. Piegando il dispositivo, il "controller integrato" viene riposto nella parte posteriore e non è più dunque visibile dall'utente.

Il display pieghevole è interamente disposto nella parte esterna dello smartphone e ci conferma ancora una volta che Samsung sta lavorando anche a dispositivi di questo tipo che differiscono dal design del prototipo mostrato durante la scorsa Developer Conference.

In ogni caso, si tratta ancora solamente di un'idea e probabilmente il progetto è ancora in fase di valutazione da parte della società sudcoreana. Tuttavia, è sicuramente un'informazione interessante, che va a confermare i precedenti rumor, secondo i quali Samsung starebbe iniziando a investire molto sul mobile gaming. D'altronde, recentemente la società sudcoreana ha depositato anche il marchio Neuro Game Booster.

Quanto è interessante?
8
Samsung brevetta uno smartphone pieghevole da gaming con controller incorporato