Samsung: brevettate le lenti a contatto intelligenti

di

Samsung, come altre aziende del settore, sta puntando molto sul mercato degli indossabili, in quanto ritenuto da molte compagnie una miniera dalle uova d'oro per il futuro economico del settore hi-tech. Ecco perchè il colosso coreano ha presentato una domanda di brevetto per delle lenti a contatto intelligenti.

Il progetto, su cui starebbero lavorando molti degli ingegneri della compagnia asiatica, prevede l'introduzione di un display super sottile, ma anche di una fotocamera ad alta risoluzione e degli avanzati sensori di movimento, oltre ad un'antenna wifi, che sarà l'unico chip per la connettività dal momento che almeno al momento non è prevista l'introduzione del Bluetooth.
Come per i Google Glass, intorno al progetto si sono scatenate già molte polemiche dal momento che, proprio come gli occhiali del gigante di Mountain View, un semplice battito di ciglia potrebbe permettere agli utenti di scattare una foto o di inviare un input al dispositivo associato.
Non è la prima volta che sentiamo parlare di progetti simili: nel 2014, Google annunciò una collaborazione con Novartis su un progetto simile, anche se le lenti a contatto del motore di ricerca sarebbero indirizzate principalmente ai diabetici dal momento che sono in grado di misurare costantemente il livello di glucosio nel sangue.
Il brevetto è stato presentato in Corea, quindi non è detto che i prodotti vedano la luce anche negli Stati Uniti. Non è però escluso che il brevetto venga presentato anche presso lo US Trademark and Patent Office.

Quanto è interessante?
0
Samsung: brevettate le lenti a contatto intelligenti