Samsung ha brevettato lo smartphone bezel-less e notchless definitivo

di

A due settimane esatte dalla presentazione ufficiale del Galaxy S9, Samsung guarda già al futuro ed a quanto pare ha già qualcosa di ancora migliore in sviluppo da mettere a disposizione dei propri utenti, in linea con il mercato che richiede smartphone senza bordi e lunette e con scocca frontale full screen.

A tal proposito, la società coreana ha depositato un brevetto che descrive uno smartphone con scocca anteriore completamente occupata dallo schermo, sensore di pressione dotato di un lettore per le impronte digitali montato sotto il display ed un nuovo sistema di navigazione per l'interfaccia che si avvale di un'area sensibile alla pressione presente sul pannello.

Quando il telefono è bloccato la parte centrale inferiore dello schermo diventa un lettore per le impronte digitali che può sbloccare il telefono attraverso una semplice pressione. Con una pressione più prolungata invece si attiva il microfono, probabilmente per Bixby o qualche altro assistente vocale, mentre se si preme ancora apparirà la lista delle applicazioni.

Gli altri collegamenti, nel concept immaginato dalla società coreana, sono disponibili attraverso la pressione più decisa del pulsante "indietro", e ad esempio si potrà configurare l'accesso rapido alla fotocamera o ad altre funzioni.

Naturalmente, ora che è stato finalmente sviluppato un modulo che permette di integrare il sensore delle impronte digitali sotto lo schermo, la sfida è tutta sul modulo fotografico.

Quanto è interessante?
7
Samsung ha brevettato lo smartphone bezel-less e notchless definitivo