Samsung come Apple: nel 2021 niente caricabatterie nelle confezioni degli smartphone?

Samsung come Apple: nel 2021 niente caricabatterie nelle confezioni degli smartphone?
di

Un nuovo rapporto pubblicato dal sito web coreano ETNews riferisce che Samsung sarebbe pronta a seguire le orme di Apple e dal 2021 potrebbe rimuovere dalle confezione di alcuni smartphone il caricabatterie da parete, includendo solo il cavo USB (o USB-C). La scelta sarebbe stata presa per ridurre i costi ed anche l'inquinamento.

E' ormai assodato che la maggior parte degli utenti posseggano già un caricabatterie a casa, ecco perchè secondo la società sarebbe praticamente inutile inserirne un altro nella scatola, in quanto favorirebbe solo l'aumento dei rifiuti elettronici.

Il primo smartphone a dare il via a questo nuovo trend dovrebbe essere iPhone 12, che però dovrebbe essere più costoso rispetto ad iPhone 11. Apple a quanto pare starebbe anche pensando di eliminare gradualmente i caricabatterie da 5W e 18W attualmente inclusi con gli iPhone, a favore di un unico caricatore da 20W, venduto separatamente sullo store.

Tornando a Samsung, non è chiaro se questa novità riguarderà solo gli smartphone top di gamma oppure se verrà estesa anche ai medio gamma. Resta anche da capire se la società coreana rimuoverà anche le cuffie, per spingere le vendite delle Galaxy Buds. La cosa certa però è che il 2021 segnerà questo nuovo trend per il mercato. Cosa ne pensate?

Quanto è interessante?
5