Samsung conferma: vendite del Galaxy S9 inferiori alle aspettative

Samsung conferma: vendite del Galaxy S9 inferiori alle aspettative
di

Samsung la scorsa notte ha annunciato i guadagni trimestrali, che hanno certificato un utile operativo di 14,87 miliardi di won su vendite per 58,4 trilioni di won. Le entrate, nello specifico, sono diminuite del 4 per cento su base annua, ma ciò che fa discutere sono i dati del Galaxy S9.

Samsung, infatti, imputa il calo delle entrate sarebbe da imputare alle "vendite modeste di smartphone e display". Il Galaxy S9, lo smartphone top di gamma 2018, è andato in vendita alla fine del trimestre precedente ed il ritmo di vendita è descritto da Samsung come "lento", nonostante gli analisti avessero predetto all'inizio dell'anno che sarebbe stato il telefono della gamma Galaxy S più venduto dal Galaxy S3 del 2012.

Per quanto riguarda il comparto display, Samsung riporta che ha registrato un trimestre difficile a causa della "domanda debole" per i pannelli OLED flessibili visti in prodotti come iPhone X, ma anche le spedizioni degli LCD sarebbero rientrate sia a livello di prezzo che di quantità. La compagnia comunque prevede una crescita degli OLED nella seconda metà dell'anno, anche grazie ai nuovi smartphone che dovrebbe lanciare Apple, che stando ai rumor dovrebbero essere caratterizzati da schermi OLED.

Ottimo riscontro invece per i modelli di fascia alta della divisione TV, grazie alla Coppa del Mondo, ma la principale fonte di guadagno per Samsung resta la divisione dei semiconduttori, con una forte domanda di memorie flash NAND e chip DRAM.

Quali sono secondo voi i motivi per cui le vendite del Galaxy S9 sono state al di sotto delle aspettative?

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5