Samsung: ecco perchè non abbiamo inserito lo slot per le microSD nell'S6

di

L'anno scorso, quando Samsung ha lanciato i propri top di gamma, l'S6 ed S6 Edge, sul web c'è stato molto malcontento a causa della mancanza dello slot per le microSD, che però ha compensato l'introduzione di materiali di prima qualità.

La compagnia coreana ha deciso di tornare sui propri passi con l'S7 ed S7 Edge. Tuttavia, nonostante ciò in molti si chiedono il motivo di tale scelta, ed a fare chiarezza ci ha pensato Kyle Brown di Samsung che, parlando con TechRadar, ha affermato che uno slot per le microSD nel Galaxy S6 avrebbe rischiato di rallentare il dispositivo.
I più attenti infatti ricorderanno che l'S6 è stato il primo dispositivo ad includere le memorie super veloci di Samsung, le UFS 2.0, che hanno fatto registrare prestazioni quasi tre volte superiori ai chip eMMC 5.0 utilizzati in precedenza. Samsung, a tal proposito, era preoccupata del fatto che i dati memorizzati su una scheda microSD sarebbero stati letti più lentamente, andando ad intaccare le prestazioni dello smartphone.
I nuovi cellulari sono fondamentalmente un aggiornamento dei predecessori, e nell'ultimo anno il produttore è stato in grado di lavorare su una soluzione che ha permesso loro di “ottenere il meglio”. Il dirigente si è detto felice per le ottime reazioni ricevute a seguito della reintroduzione dello slot delle microSD, ma ha anche posto l'accento sulla resistenza all'acqua ed alla polvere.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0