Samsung: il futuro dell'azienda passa per gli smartphone pieghevoli e a basso prezzo?

Samsung: il futuro dell'azienda passa per gli smartphone pieghevoli e a basso prezzo?
di

Samsung sembra non farsi intimorire dalla carenza di semiconduttori nel mercato dell'elettronica: dopo che i dispositivi pieghevoli come Galaxy Z Fold e Z Flip hanno permesso incassi record nell'ultimo trimestre, il colosso coreano sarebbe pronto ad espandere la propria linea di device foldable nel 2022, accanto alla serie Galaxy S.

Durante un incontro con gli investitori, nel corso del quale ha annunciato ricavi di 24 miliardi di Dollari e profitti per ben 3 miliardi di Dollari dalla sola divisione smartphone, l'azienda ha annunciato che "le vendite sono aumentate grazie alle ottime performance dei nostri dispositivi flagship come Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3". In particolare, i device foldable sembrano andare a ruba nel mercato indiano, dove il 60% dei consumatori di prodotti Samsung hanno scelto il Galaxy Z Fold 3 per via dello schermo più grande e delle feature che permettono di migliorare la produttività.

Samsung ha ammesso di aver quasi esaurito le scorte di device foldable, ma si aspetta ancora un aumento delle vendite per la fine del 2021, grazie a "una forte stagionalità delle vendite verso la fine dell'anno. Tuttavia, le incertezze sulla disponibilità di componenti persisteranno ancora per mesi". Grazie a questi dati commerciali, Samsung continuerà a produrre nuovi smartphone pieghevoli e revisioni per quelli già esistenti, come il Galaxy Z Flip 3 Bespoke Edition, lanciato pochi giorni fa e che permette una vasta gamma di personalizzazioni nel design e nel colore.

Infine, l'azienda ha anche reso noto che intende "cercare di ottenere una più solida performance di mercato migliorando la lineup 5G per il mercato di massa e l'ecosistema generale dei device": queste parole lasciano intendere un prossimo lancio di device con connettività 5G a basso prezzo, perfetti per un mercato di massa, ma anche una revisione complessiva delle uscite nel prossimo anno, che saranno gestite in maniera diversa, al fine di evitare quanto già avvenuto con Samsung Galaxy S21 FE, apparentemente cancellato dall'azienda e poi nuovamente confermato per inizio 2022.

FONTE: GizChina
Quanto è interessante?
1