Samsung Galaxy A23 5G ufficiale: i 50 MP sul retro spiccano nella fascia bassa

Samsung Galaxy A23 5G ufficiale: i 50 MP sul retro spiccano nella fascia bassa
di

A esattamente cinque mesi dal lancio di Samsung Galaxy A23 sul mercato internazionale per riempire la fascia bassa con la ultima generazione di smartphone, il produttore nato a Taegu lancia silenziosamente Samsung Galaxy A23 5G, una versione leggermente diversa rispetto a quella base 4G ma utile per la rete mobile di quinta generazione.

Le specifiche ufficiali di Samsung purtroppo non svelano il chipset in dotazione ma, grazie alla comparsa di Galaxy A23 5G su Geekbench, sappiamo che dovrebbe trattarsi del Qualcomm Snapdragon 695, non altro che un 690 aggiornato con CPU più veloce del 15% e una GPU più veloce del 30%. A completare la configurazione sotto la scocca sono poi 4/6/8 GB di RAM e 64/128 GB di archiviazione interna con espansione tramite microSD fino a 1 TB. La batteria, invece, è da 5.000 mAh con ricarica a 25W; insomma, ha una autonomia non indifferente.

Il comparto fotocamera non vede alcun cambiamento rispetto al Galaxy A23: troviamo un sensore principale da 50 MP con OIS, un ultrawide da 5 MP e una coppia di sensori da 2 MP per macro e profondità; anteriormente, dunque, abbiamo una fotocamera selfie da 8 MP su notch a goccia. Potrebbe cambiare invece il display, dato che si tratta sempre di un LCD FHD+ da 6,6 pollici ma non abbiamo conferme riguardanti la frequenza di aggiornamento massima.

Ultimo dettaglio riguarda il sistema operativo: al lancio, esattamente come il fratello Galaxy A23 4G, avrà Android 12 e OneUI 4.1. Il prezzo dovrebbe quindi aggirarsi sui 200-250 Euro, in linea con il Samsung Galaxy A22 5G del 2021; tuttavia, al momento della scrittura della notizia mancano ancora dettagli concreti al riguardo. La disponibilità nei negozi è anch’essa ignota, ma ci si aspetta un debutto in Europa (anche in Italia) e in India.

FONTE: Samsung
Quanto è interessante?
2