Samsung Galaxy Home: l'altoparlante intelligente basato su Bixby e Spotify

Samsung Galaxy Home: l'altoparlante intelligente basato su Bixby e Spotify
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non solo Galaxy Watch e Galaxy Note 9. Nel corso del keynote di questo pomeriggio, il colosso coreano ha svelato i primi dettagli sul proprio altoparlante intelligente basato sull'IA Bixby.

Il nome provvisorio al momento è Samsung Galaxy Home, ma i dirigenti hanno già specificato che si tratta di un'informazione preliminare, e che maggiori dettagli (i finali) saranno svelato alla Samsung Developer Conference che prenderà il via nel corso dei primi giorni di Novembre.

E' chiaro che si tratta di un prodotto che si rivolge ad un mercato preciso: quello occupato da HomePod di Apple, con la speranza che il riscontro sia comunque migliore rispetto all'altoparlante intelligente del colosso di Cupertino, che a giudicare da quanto emerso non avrebbe registrato i dati di vendita sperati.

La sfida che Samsung ha lanciato si estende anche ad Amazon Echo, senza dimenticare i Google Home.

Samsung Galaxy Home però non potrà essere utilizzato solo come assistente, come Echo Dot o Home Mini di Google, ma includerà degli altoparlanti più resistenti e potrà essere utilizzato anche per l'ascolto di musica.

Samsung ha anche svelato un'interessante partnership con Spotify, che sarà il servizio di streaming musicale predefinito per il prodotto.

L'altoparlante avrà ben otto microfoni, che formeranno un array di microfoni di campo lontano, e che permetteranno a Galaxy Home di ascoltare gli input anche a distanza. Il produttore ha anche parlato di una funzione chiamata SoundSteer, che indirizzerà l'audio verso gli utenti in modo da generare un suono forte senza dover aumentare il volume.

L'IA di base, ovviamente, sarà Bixby, e grazie all'hub SmartThings integrato, sarà in grado di accendere e spegnere le luci e controllare gli elettrodomestici intelligenti compatibili.

Sul prezzo non sono state diffuse molte informazioni, ma è probabile che sia molto simile ai 350 Dollari di HomePod o i 400 Dollari di Google Home Max, in quanto si rivolge alla fascia alta di mercato.

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
2