Samsung: niente schermo a 120Hz per il Galaxy Note 20?

Samsung: niente schermo a 120Hz per il Galaxy Note 20?
di

Samsung ha lanciato i nuovi Galaxy S20 pochi mesi fa e tra le principali specifiche troviamo l’aggiunta di un display a 120Hz, che ha rappresentato un notevole passo in avanti rispetto alla generazione precedente. Dopo diverse indiscrezioni, nelle ultime ore è emersa l'ipotesi che il modello base del prossimo Note 20 non dovrebbe sfoggiare uno schermo con refresh rate di 120Hz.

Le informazioni provengono da Ross Young, fondatore e CEO di Display Supply Chain Consultants (DSCC). Nel rispondere ad un tweet pubblicato da Ice Universe, Young ha riferito che il Note 20+ supporterà i 120Hz.

Sostanzialmente, quindi il Galaxy Note 20 potrebbe montare un pannello a 90Hz o addirittura mantenere i classici 60Hz, mentre non sembra essere in programma il lancio di una variante Ultra. Qualora confermata, si tratterebbe di una decisione alquanto strana, considerato che la serie S20 si sta distinguendo dai competitor proprio per il display da 120Hz.

Per ottenere qualche altra conferma, bisognerà attendere ancora qualche mese, ma è lecito attendersi nuovi rumor nelle prossime settimane. Secondo molti, questa scelta potrebbe portare ad un calo di interesse da parte dei consumatori e non risollevare i dati di vendita, già non troppo positivi, fatti registrare nell'ultimo trimestre.

Il Galaxy Note 20 sarà il prossimo top di gamma ad essere annunciato da Samsung, presumibilmente a fine estate. La serie Note è stata da sempre esclusiva e riservata ad una clientela business, in quanto dotata di specifiche funzioni utili ai professionisti, tra cui la celebre S-Pen, unica nel panorama degli smartphone.

Quanto è interessante?
1