Il Samsung Galaxy Note 20 Ultra supporterà lo streaming dei giochi da xCloud di Xbox?

Il Samsung Galaxy Note 20 Ultra supporterà lo streaming dei giochi da xCloud di Xbox?
di

Secondo un nuovo rapporto di WinFuture, il Samsung Galaxy Note 20 Ultra che sarà presentato dalla società coreana durante l'Unpacked 2020 di Agosto 2020, potrebbe essere il primo smartphone ottimizzato per effettuare lo streaming dei giochi da xCloud.

Il sito tedesco riferisce che coloro che acquisteranno il Galaxy Note 20 Ultra saranno in grado di accedere ad oltre 90 titoli Xbox attraverso il Game Pass che, nella versione Ultimate, includerà anche l'accesso al servizio Project xCloud. Questo aspetto ha spinto molti a definire il dispositivo il primo "Xbox Phone", in quanto potrebbe configurarsi come una vera e propria console portatile.

A livello di specifiche tecniche, lo smartphone dovrebbe sfoggiare tre fotocamere posteriori, tra cui la principale da 108 megapixel, l'ultrawide da 12 megapixel ed un sensore periscopico da 12 megapixel in grado di effettuare lo zoom fino a 50X.

Interessante anche la parte del rapporto sulla S-Pen, che su Note 20 Ultra avrà una latenza di nove millisecondi, mentre lo schermo dovrebbe essere da 6,9 pollici con risoluzione di 3200x1440 pixel e refresh rate di 120Hz. La scheda tecnica riportata da WinFuture, infine, parla del supporto 5G, 256 o 512 gigabyte di spazio di archiviazione espandibile tramite microSD, 12 gigabyte di RAM, WiFi 6 e batteria da 4.500 mAh.

L'arrivo di Project xCloud su altre piattaforme potrebbe apparire una sorpresa per molti, ma coloro che hanno seguito queste pagine sapranno che negli ultimi giorni si è anche parlato di un approdo su Switch.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5